Nel periodo luglio-ottobre 2022 grazie al programma “La cultura dietro l’angolo”, i quartieri torinesi sono stati animati da circa settanta attività culturali accessibili e gratuite, pensate per i cittadini e le cittadine residenti in città.

Nato da un’idea della Fondazione Compagnia di San Paolo, con la collaborazione della Città di Torino, il programma è realizzato grazie all’impegno di enti quali il Centro Scienza, il Museo Egizio, il Teatro Ragazzi e Giovani, il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale e l’Unione Musicale, coordinati dall’Associazione Abbonamento Musei.

Le attività sono state realizzate in 7 presidi civici territoriali, Snodi della Rete Torino Solidale ovvero:

  • la Casa nel Parco nella Circoscrizione 2;
  • la Fabbrica delle E/ Binaria, Circoscrizione 3;
  • il Più Spazio 4, Circoscrizione 4;
  • la Casa Vallette, Circoscrizione 5;
  • i Bagni Pubblici di via Agliè, Circoscrizione 6;
  • il Cecchi Point, Circoscrizione 7;
  • la Casa del Quartiere di San Salvario nella Circoscrizione 8.
    A questi si è aggiunto il sostegno di tanti altri Snodi del territorio.

Laboratori, workshop, conferenze, concerti, visite al museo pensati per avvicinare l’offerta culturale, molto spesso circoscritta ai centri cittadini, a quelle circoscrizioni che non sempre possono usufruire di occasioni di partecipazione culturale corrispondenti ai bisogni di chi vi abita.

>> Clicca qui per scoprire il programma

Obiettivo: portare la cultura dietro l’angolo, a poca distanza da casa ovunque si abiti, creando nuove occasioni di relazione, condivisione, aggregazione culturale, convivialità e partecipazione attiva.