Italian Harmonists

CLASSICHEGGIANDO

Vi ricordate i Comedian Harmonists? Sì, quel gruppo vocale berlinese che negli anni Trenta ebbe una carriera folgorante (ma che dovette sciogliersi a causa delle leggi razziali)?
L’entusiasmo suscitato dalle loro armonizzazioni e dal loro stile inconfondibile ha contagiato Andrea Semeraro e altri amici e colleghi del Teatro alla Scala che nel 2003 hanno fondato il gruppo Italian Harmonists. Da allora i concerti e i successi si sono susseguiti senza tregua fino alla prestigiosa la medaglia d'argento della Regione Lombardia (2013), “Per aver saputo conciliare ironia teatrale e duttilità vocale con il rigore tecnico e la scrupolosa preparazione, realizzando un progetto musicale che da quasi 10 anni continua ad affermarsi come unico nel proprio genere”.
Per la prima volta gli Italian Harmonists arrivano all’Unione Musicale con “Classicheggiando”, un vero e proprio concerto di musica classica vocale nel quale si alternano le grandi sinfonie, gli intermezzi operistici e le pagine più suggestive delle opere più famose affiancate da composizioni di autori classici, romantici e moderni.
Da leccarsi le orecchie!

Dettagli del concerto


Interpreti

Italian Harmonists. Le voci della Scala
(Andrea Semeraro, Giorgio Tiboni, Luca Di Gioia, Massimiliano Di Fino, tenori - Sandro Chiri, basso - Jader Costa, pianoforte)
 

Programma

CLASSICHEGGIANDO

CLASSICHEGGIANDO
 
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Preludio e fuga
 
Luigi Boccherini (1743-1805)
Minuetto (dal Quintetto op.11 n.5 G.275)
 
Franz Schubert (1797-1828)
Der Lindenbaum (n. 5 da Winterreise D. 911)
 
Robert Schumann (1810-1856)
Träumerei op. 15 n. 7
Du Ring an meinem Finger
Er, der Herrlichste von allen
 
Gioachino Rossini
La danza
 
Johannes Brahms (1833-1897)
Danza ungherese n. 5 in sol minore
 
Giuseppe Verdi (1813-1901)
Sinfonia da Nabucco
 
Jaques Offenbach (1819-1880)
Barcarolle
 
Giacomo Puccini
Intermezzo da Manon Lescaut
 
Antonín Dvo?ák (1841-1904)
Eine kleine Fruhlingsweise
 
Leonard Bernstein (1918-1990)
West Side Story Medley
 
Cole Porter (1891-1964)
Night and Day
 
Franz Lehàr (1870-1948)
Tu che m’hai preso il cuor
 
Ernst Toch (1887-1964)
Geographical fugue
domenica 15 marzo 2020
Alba, Auditorium Fondazione Ferrero
ore 16.30

Serie: Didomenica
Genere: Musica da camera
Biglietti: 20-5 €

poltrone numerate: euro 20
in vendita presso la biglietteria dell’Unione Musicale e online
 
ingressi non numerati: euro 12
ingressi giovani fino a 21 anni (compresi DAMS e Conservatorio): euro 5
in vendita il giorno del concerto presso l'Auditorium della Fondazione Ferrero di Alba


PER GLI ABBONATI ALLA SERIE DIDOMENICA:
servizio di trasporto gratuito per Alba,
prenotando obbligatoriamente entro martedì 14 maggio (tel. 011.5669811)

Scopri di più

Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie
Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie
Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie

Potrebbe piacerti anche

CAMERA DELLE MERAVIGLIE (...

Musiche di Ravel 
sabato 14 dicembre 2019

Zilberstein-Gerzenberg

Musiche di Schubert, Rachmaninov... 
mercoledì 15 gennaio 2020

Tjeknavorian - Pilsan

Musiche di Schubert, Schumann... 
mercoledì 29 gennaio 2020

CAMERA DELLE MERAVIGLIE (...

Musiche di Schubert 
sabato 1 febbraio 2020