Igor Levit / pianoforte

DA NON PERDERE!

Arriva per la prima volta a Torino il pianista Igor Levit descritto dal New York Times come uno degli “artisti più importanti della sua generazione”.

A 36 anni Levit è un interprete dalla tecnica inappuntabile e al contempo originale, intimo e complesso, ma anche uno dei musicisti classici più attenti e impegnati in battaglie civili e sociali. Con mente vigile e critica, colloca la sua arte nel contesto degli eventi sociali e la intende come inscindibilmente legata ad essi.
Eccellente comunicatore, Levit è diventato una star globale del web con i suoi House Concerts, concerti trasmessi in diretta su Twitter dal suo appartamento di Berlino durante la pandemia.
Nel suo palmares può contare, tra gli altri, la nomination ad Artista discografico dell’anno 2020 da parte di Musical America, il premio Gilmore Artist 2018, il premio Registrazione dell’anno 2022 e il premio strumentale della BBC Music Magazine per il suo album "On DSCH".
Il programma che presenta a Torino è tratto dal suo ultimo doppio cd, Tristan (edito per Sony Classical) in cui affronta temi come amore, morte, paura e redenzione tramite un repertorio che da Liszt, Wagner e Mahler si spinge fino a Henze.

 

Foto di Felix Broede_Sony Classical

Igor Levit / pianoforte

Musiche di Liszt, Mahler, Wagner

Mercoledì 25 ottobre 2023
Torino, Conservatorio Giuseppe Verdi
ore 20.30
Biglietti 10,00-25,00 €

Poltrona numerata: 25 euro
Ridotto (under 35): 10 euro
Studenti Conservatorio, universitari e under 21: 5 euro (acquistabile solo di persona)
Convenzione Teatro Stabile: 20 euro (acquistabile solo di persona)

Biglietti in vendita da lunedì 25 settembre


Interpreti

Igor Levit / pianoforte
 

Programma

Liszt
Liebestraum n. 3 in la bemolle maggiore R. 211

Mahler
Adagio dalla Sinfonia n. 10

Wagner
Preludio da Tristan und Isolde WWV 90

Liszt
Sonata in si minore R. 21

Condividi

Interviste esclusive

Rassegna stampa

Approfondimenti

Iscriviti alla Newsletter

Contenuti extra

Potrebbe piacerti anche...

Gabriele Carcano / pianof...

Musiche di Grieg, Brahms, Schumann 
mercoledì 8 maggio 2024

GREEN NOTES (6)

Musiche di Granados, Schumann 
sabato 18 maggio 2024