Fazil Say, pianoforte

Musiche Beethoven, Debussy, Say

Prendere o lasciare. I recital di Fazil Say non sono “i soliti concerti”. Sono più diretti, più aperti, più eccitanti: in breve, vanno dritti al cuore. È esattamente ciò che il compositore Aribert Reimann pensò nel 1986 quando, durante una visita ad Ankara, ascoltò il pianista allora sedicenne. "Bisogna assolutamente ascoltarlo – commentò –, questo ragazzo suona come un diavolo".
Fazil Say ancora oggi, a 48 anni, non si risparmia. Per le sue esecuzioni usa tutto di sé: le dita, le mani, i gomiti, il collo, la testa, la bocca, la voce, il corpo intero. «Non possiamo suonare Mozart semplicemente con le dita – dichiara Say – La sua musica ha bisogno di essere assorbita dal nostro corpo, dal nostro essere, dalla nostra vita. Dobbiamo viverla, respirarla. Ho tanto cercato di raggiungerla e poter essere degno di lei».
Im-per-di-bi-le!

Dettagli del concerto


Interpreti

Fazil Say, pianoforte
 

Programma

Beethoven
Sonata in si bemolle maggiore op. 106 (Grosse Sonate für das Hammerklavier)

Debussy
6 Préludes

Say
Yürüyen Kö?k
Black Earth
mercoledì 13 febbraio 2019
Torino, Conservatorio Giuseppe Verdi
ore 21:00

Serie: Pari
Genere: Pianoforte
Biglietti: 35-10 €
poltrone numerate: euro 35 
in vendita presso la biglietteria dell’Unione Musicale e online

ingressi: euro 20
ridotti fino a 21 anni (compresi DAMS e Conservatorio): euro 10 
in vendita il giorno del concerto presso il Conservatorio dalle ore 20.30


Concerto inserito nell’abbonamento trasversale Nessun Dorma! (Ottetto)

Scopri di più

Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie
Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie
Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie

Potrebbe piacerti anche

Alexander Romanovsky

Musiche di Chopin 
mercoledì 16 ottobre 2019

Alexandre Tharaud

Musiche di Grieg, Debussy, Ravel 
mercoledì 23 ottobre 2019

YOUNG 2 - Maddalena Giaco...

Musiche di Bach, Schumann, Debussy 
sabato 16 novembre 2019

Ivo Pogorelich

Musiche di Bach, Beethoven, Chopin 
mercoledì 27 novembre 2019