L'Astrée

Se nel Settecento c’erano professioni che stimolavano il viaggiare, la musica era una delle principali. Compositori, cantanti e strumentisti non solo viaggiavano all’interno del loro paese – che poteva essere diviso in vari stati – ma spesso erano spinti in luoghi lontani per apprendere nuovi stili musicali.

Esperienza esemplare in questo senso è quella di Georg Friedrich Händel, che iniziò a studiare nella nativa Germania, poi raffinò il suo stile in Italia e approdò infine in Inghilterra, dove riuscì a conquistarsi una posizione alla corte inglese.

L’ensemble L’Astrée con il soprano Stéphanie Varnerin provano a raccontarci con la musica stessa del grande sassone il periodo trascorso a Roma, dove fu ospite dell’amico e mecenate Cardinale Benedetto Pamphilj al quale dedicò Sonate, Arie e Cantate (fra le quali il celebre Il trionfo del tempo e del disinganno).

L'Astrée

Musiche di Händel

Lunedì 23 gennaio 2023
Torino, Teatro Vittoria
ore 20:00
Biglietti: 5-15 €

Intero: 15 euro
Ridotto (under 30): 5 euro

Biglietti in vendita da domenica 25 dicembre 2022


Interpreti

L'Astrée
Stéphanie Varnerin / soprano
Francesco D’Orazio / violino
Paola Nervi / violino
Daniele Bovo / violoncello
Francesco Olivero / tiorba
Giorgio Tabacco / clavicembalo
 

Programma

AFFETTI BAROCCHI NELLA ROMA DEL CARDINALE PAMPHILJ

Händel  
Mi palpita il cor, cantata per soprano, violino e continuo HWV 132
Sonata in la maggiore per violino e continuo op. 1 n. 3 HWV 361
Figlio d’alte speranze, cantata per soprano, 2 violini e continuo HWV 113
Sonata in re maggiore per violino e continuo op. 1 n. 13 HWV 371
Clori mia bella Clori, cantata per soprano, 2 violini e continuo HWV 92

 

Condividi

Interviste esclusive

Rassegna stampa

Approfondimenti

Iscriviti alla Newsletter

Contenuti extra

Potrebbe piacerti anche...

Armoniosa

Musiche di Bach 
lunedì 27 febbraio 2023

Duo Dantcheva-Pasotti

Musiche di Merula, Cavalli, D´India 
lunedì 3 aprile 2023