martedì 23 gennaio 2018
Torino, Teatro Vittoria – via Gramsci, 4
ore 18.30 guida all’ascolto
ore 19.30 aperitivo
ore 20 concerto
serie schumann

Arianna Di Martino violoncello – Martina Baroni pianoforte
Miura Ayako soprano – Jang Minje tenore – Isabella Boffa pianoforte
Trio Chagall
(Edoardo Grieco violino – Francesco Massimino violoncello – Lorenzo Ngyuen pianoforte)

Robert Schumann (1810-1856)
Phantasiestücke per violoncello e pianoforte op. 73

Duetti per voci e pianoforte:
Familien-Gemälde op. 34 n. 4 – Ich denke dein op. 78 n. 3
Wiegenlied am Lager eines kranken Kindes op. 78 n. 4 – In der Nacht op. 74 n. 4
Liebhabers Ständchen op. 34. n. 2

Trio in sol minore per violino, violoncello e pianoforte op. 110

Guida all’ascolto a cura di Alberto Bosco
In collaborazione con Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino

Martedì 23 gennaio 2018, presso il Teatro Vittoria di via Gramsci 4 a Torino, torna il progetto monografico dedicato alla musica di Robert Schumann, pensato dall’Unione Musicale in collaborazione con il Conservatorio Giuseppe Verdi. Il repertorio del grande compositore romantico è affidato all’energia e alla freschezza di alcuni tra i migliori allievi dell’Istituzione torinese: «Schumann è un’opportunità formidabile per i nostri studenti in termini di esperienza artistica, un arricchimento nella loro formazione dato anche dal fatto di potersi confrontare, a livello veramente professionale, con un pubblico interessato e attento come quello dell’Unione Musicale. (intervista completa a Marco Zuccarini, direttore del Conservatorio di Torino: http://www.unionemusicale.it/intervista-a-marco-zuccarini-direttore-del-conservatorio-giuseppe-verdi-di-torino/).

Nel terzo appuntamento si alternano a capolavori strumentali da camera una selezione di duetti per voci e pianoforte, vere e proprie gemme del repertorio liederistico. In apertura Arianna Di Martino, violoncellista appena diplomatasi a Torino e attualmente allieva presso il Conservatorio della Svizzera Italiana per il Master of Arts in Music Performance, insieme alla pianista Martina Baroni, classe 1998, allieva a Torino di Giacomo Fuga, saranno interpreti dei Phantasiestücke op. 73, scritti da Schumann nel 1849, anno fra i più fecondi del compositore e anche l’ultimo da lui trascorso a Dresda. Rispetto al grigio clima culturale della città, che in precedenza aveva influito negativamente sulla creatività dell’autore, i Phantasiestücke rappresentano un tentativo di evasione, realizzato con la complicità degli amici della locale orchestra di corte.

A seguire il duo composto dal soprano Miura Ayako e dal tenore Jang Minje insieme alla pianista Isabella Boffa, tutti allievi di Erik Battaglia nella classe di musica vocale da camera del Conservatorio di Torino. Eseguiranno alcuni Duetti per 2 voci e pianoforte tratti dalle opere 78, 74 e 34. Tra i meriti che la storia del Lied ha ascritto a Schumann c’è anche quello di aver dato spessore drammatico ai Lieder a due voci. Nella predilezione di Schumann per questa forma giocò sicuramente un importante ruolo la sua relazione con Clara, non a caso tutti i duetti da lui composti sono di argomento amoroso e declinano con grande varietà le più tipiche situazioni di coppia.

Il programma si conclude con il Trio Chagall, nato nel 2013 tra le aule del Conservatorio di Torino e già affermatosi in importanti concorsi internazionali. Dal 2015 l’ensemble studia sotto la guida di Antonio Valentino e attualmente frequenta il corso di musica da camera presso l’Accademia di Musica di Pinerolo con il Trio Debussy. Sui leggii il Trio in sol minore per violino, violoncello e pianoforte op. 110, il terzo per questo organico, composto nel 1851 a Düsseldorf, ultima residenza tranquilla della famiglia Schumann e ultimi anni dell’attività del compositore che videro la nascita anche della Messa, del Requiem, de Il pellegrinaggio della rosa e, soprattutto, delle due Sonate per violino e pianoforte e della Quarta sinfonia.

Il concerto è alle ore 20 ed è preceduto da una guida all’ascolto alle ore 18.30 a cura di Alberto Bosco e da un aperitivo offerto al pubblico alle 19.30.

Interviste a Arianna Di Martino e al Trio Chagall:
http://www.unionemusicale.it/tag/interviste-schumann-23012018/
poltrone numerate, euro 20
in vendita presso la biglietteria dell’Unione Musicale e online su www.unionemusicale.it

ingressi (comprensivi di guida all’ascolto e aperitivo), euro 12
ridotti per gli under 12, euro 5
in vendita il giorno del concerto presso il Teatro Vittoria dalle ore 18.15

BIGLIETTERIA
Unione Musicale, piazza Castello 29 – 101023 Torino
tel. 011 566 98 11 – info@unionemusicale.it
orario: martedì e mercoledì 12.30-17 – giovedì e venerdì 10.30-14.30

 

Vai alla scheda concerto

Segui l’Unione Musicale sui Social Network:

Facebook: https://www.facebook.com/unionemusicale
Twitter: https://twitter.com/unionemusicale
Instagram: https://www.instagram.com/unionemusicale/
Youtube: http://www.youtube.com/unionemusicale