Beatrice Rana torna all’Unione Musicale dopo solo un anno, ma sembra trascorso molto più tempo a giudicare da quanto è successo: ha vinto la borsa della Fondazione Borletti-Buitoni e il “Premio Abbiati” come migliore solista del 2015, ha inciso un disco per Warner Classica insieme ad Antonio Pappano e l’Orchestra di Santa Cecilia, con i quali ha in programma una tournée in Sudamerica. E poi tanta tanta musica come solista, con orchestre e in formazioni da camera, anche con partner come Salvatore Accardo e Mario Brunello. Con «la leggerezza e l’ostinato rigore che la contraddistinguono» – come recita la motivazione del “Premio Abbiati” –, ritornerà all’Unione Musicale con il Quartetto Modigliani per concludere il progetto Schumann 1842 iniziato nella scorsa stagione e nato dall’idea di concentrare in due serate le pagine composte da Schumann nel solo 1842, anno dedicato alla musica quartettistica fino ad allora mai affrontata.

{Originale su www.sistemamusica.it }

Vai alla scheda concerto

Segui l’Unione Musicale sui Social Network:

Facebook: https://www.facebook.com/unionemusicale
Twitter: https://twitter.com/unionemusicale
Instagram: https://www.instagram.com/unionemusicale/
Youtube: http://www.youtube.com/unionemusicale