Il Quartetto Kelemen, fondato a Budapest nel 2010, ha già guadagnato la fama di uno tra i più emozionanti gruppi di musica da camera del mondo.

Dopo aver vinto ben tre premi al VI Concorso Internazionale di Musica da camera di Melbourne nel 2011, la reputazione internazionale della formazione è stata ulteriormente rafforzata dalla vittoria dell’edizione 2014 del prestigioso Concorso Internazionale “Premio Paolo Borciani”.

 

Basta guardarli i quattro ragazzi del Kelemens: la loro vitalità esplode, nei volti, nei corpi. E anche nel suono.
Sandro Cappelletto, La Stampa