Trio di Parma e Pellarin

I TRII DI BRAHMS

Eccoci al secondo appuntamento con l’integrale dei Trii di Brahms, che abbiamo affidato al Trio di Parma e, per questo concerto, al corno meraviglioso di Guglielmo Pellarin.
 
Quali opportunità regala questa full immersion?
«Avere la possibilità di approfondire in un unico progetto l’intero arco compositivo di un autore geniale come Brahms è – ha dichiarato il violinista della formazione, Ivan Rabaglia – tanto eccitante e appagante per l’esecutore quanto coinvolgente per l’ascoltatore. Si ha l’occasione di comprendere a fondo il suo percorso musicale in una visione più ampia, storica e culturale: dall’eredità schumanniana a un ideale passaggio di testimone con Schönberg, Berg e oltre. In particolare nei Trii si va dall’op. 8, un trio giovanile che l’autore ha ripreso e profondamente rivisto nell’ultimo periodo della sua vita, al Trio per clarinetto op. 114, forse il suo testamento cameristico insieme al Quintetto op. 115».
 
Trattenete il fiato e… tuffatevi  con noi!


Dettagli del concerto


Interpreti

Trio di Parma (Ivan Rabaglia, violino – Enrico Bronzi, violoncello – Alberto Miodini, pianoforte)
Guglielmo Pellarin, corno

 

Programma

I TRII DI BRAHMS (secondo concerto)
 
Brahms
Trio in si maggiore per violino, violoncello e pianoforte op. 8
Trio in mi bemolle maggiore per violino, corno e pianoforte op. 40
 
mercoledì 10 gennaio 2018
Torino, Conservatorio Giuseppe Verdi
ore 21

Serie: Pari
Genere: Musica da camera
Biglietti: 30-10 €
 
poltrone numerate: euro 30 
in vendita presso la biglietteria dell’Unione Musicale e online
 
ingressi: euro 20
ridotti fino a 21 anni: euro 10 
in vendita il giorno del concerto presso il Conservatorio dalle ore 20.30

Potrebbe piacerti anche

SHORT TRACK

SERENATA NOTTURNA 
sabato 16 dicembre 2017

Uto Ughi - Andrea Bacchet...

Musiche di Bach, Mozart, Saint-Saens 
lunedì 18 dicembre 2017

Labèque & Friends

Musiche di Bartók, Brahms, Ishii 
mercoledì 17 gennaio 2018

SHORT TRACK

SCHUBERT AL CINE 
sabato 20 gennaio 2018