Sonig Tchakerian

Bach suonato e danzato

Italiana di origine armena, ha iniziato a suonare il violino giovanissima con il padre. Trasferitasi in Italia, si è diplomata a 16 anni con il massimo dei voti e la lode, con Giovanni Guglielmo e si è perfezionata con S. Accardo, F. Gulli a Siena e con N. Milstein. Importanti le sue collaborazioni con Martha Argerich, Bruno Canino, Andrea Lucchesini e Roberto Prosseda, oltre che con la Royal Philharmonic di Londra, la Bayerischer Rundfunk di Monaco, l'Orchestra Verdi e i Pomeriggi Musicali di Milano, le orchestre del San Carlo di Napoli e dell’Arena di Verona, I Solisti Veneti, l’Orchestra di Padova e del Veneto, con Piero Bellugi, Riccardo Chailly, Daniele Gatti, Antonio Janigro, Daniel Oren, Claudio Scimone, Emil Tchakarov.

Pianista, allievo di Paul Badura Skoda e clavicembalista, allievo di Huguette Dreyfuss, Daniele Roi è stato premiato in concorsi nazionali e internazionali sia come solista sia come camerista. Parallelamente, da anni si interessa allo studio e alla divulgazione della danza antica con particolare interesse alla danza barocca, allievo di Deda Cristina Colonna, oltre ad aver seguito corsi con Gloria Giordano, Cecilia Gracio Moura, Alessandro Pontremoli, Lucio Testi, Lieven Baert. 

Ilaria Sainato si è laureata presso la Facoltà di Musicologia dell'Università degli studi di Pavia - Cremona, con una tesi in filologia sulla danza italiana del Quattrocento. Ha studiato danza rinascimentale e danza barocca con Veronique Daniels, Barbara Sparti, Bruna Gondoni, Alessandro Pontremoli, Deda Cristina Colonna, Ana Yepesl, e dal 1999 realizza spettacoli sulla danza dei secoli XV-XVII in collaborazione con numerosi ensembles e compagnie, in particolare con La Girometta, si occupa della ricostruzione del repertorio di danza italiana quattrocentesca e cinque-seicentesca dalle fonti trattatistiche e dalle loro concordanze musicali.

Dall'incontro di tre artisti così poliedrici nasce lo spettacolo Bach suonato e danzato, un'interessante sperimentazione in cui il fascino senza tempo dell'arte bachiana diventa il pretesto per una continua contaminazione tra suono, gesto musicale e virtuosismo coreografico in cui le note sfuggono dal pentagramma per dar vita a un'arte completamente nuova, pura e indicibile.

Dettagli del concerto


Interpreti

Sonig Tchakerian, violino
Daniele Roi, Ilaria Sainato, danzatori

 

Programma

BACH SUONATO E DANZATO

Partita III in mi maggiore BWV 1006

Preludio dalla Partita III in mi maggiore BWV 1006 (accompagnamento pianistico di Robert Schumann)
Daniele Roi pianoforte

Preludio dalla Partita III in mi maggiore BWV 1006 (accompagnamento pianistico di Felix Mendelssohn)
Daniele Roi pianoforte

Partita II in re minore BWV 1004
lunedì 9 novembre 2015
Torino, Teatro Vittoria
ore 20:00

Serie: L'altro suono
Genere: Musica da camera, Sperimentazione
Biglietti: 20-5 €

Scopri di più

Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie
Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie
Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie

Potrebbe piacerti anche

Leonidas Kavakos - Enrico...

Musiche di Brahms, Skalkottas... 
mercoledì 20 marzo 2019

SCHUMANN 6

Musiche di Schumann 
sabato 23 marzo 2019

Quartetto Belcea

Musiche di Haydn, Britten, Beethoven 
mercoledì 27 marzo 2019

YOUNG 4

Musiche di Webern, Verdi, Schumann 
sabato 30 marzo 2019