Rana - Quartetto Modigliani

Musiche di Schumann

"All'oggi uno dei migliori quartetti a livello mondiale! Equilibrio, trasparenza, comprensione sinfonica, stile sicuro, la loro esecuzione raggiunge vertici d'ispirazione estremamente elevati. (Harald Eggbrecht, Süddeutsche Zeitung).

"I musicisti del "Modigliani" dimostrano di essere un quartetto straordinario" (Seattle Times)

Fin dal primo anno di attività il Quartetto Modigliani ha attirato l'attenzione della critica internazionale vincendo nel 2004 il celebre concorso "Frits Philips" di Eindhoven. Dopo aver vinto anche il premio "Vittorio Rimbotti" di Firenze (2005) e le "Young Concert Artists Auditions" di New York (2006), il Modigliani ha seguito corsi di perfezionamento e masterclass con Ysaÿe, Levin e Kurtag e collaborato con il Quartetto Artemis presso l'Universitat der Künste di Berlino. Ospite fisso di prestigiose stagioni sinfoniche, si è esibito nelle più prestigiose sale del mondo. 
Nel 2014 il Quartetto Modigliani ha assunto il ruolo di direttore artistico di “Rencontres Musicales d’Evian”, ridando linfa a una manifestazione divenuta famosa grazie al suo leggendario ex direttore artistico Mstislav Rostropovič. 

A soli ventidue anni, la pianista Beatrice Rana si è già imposta nel panorama musicale internazionale guadagnandosi l'apprezzamento e l’interesse di organizzatori, direttori d’orchestra, critici e pubblico in numerosi Paesi. Nel giugno del 2013 si è aggiudicata il secondo premio e il ‘premio del pubblico’ al prestigioso Concorso Pianistico Internazionale ‘Van Cliburn’, mentre nel 2011 aveva già vinto il primo premio e tutti i ‘premi speciali’ al Concorso Internazionale di Montreal.
Beatrice Rana si è già esibita come ospite di serie concertistiche e festival prestigiosi di tutto il mondo e viene inoltre regolarmente invitata ad esibirsi al fianco di orchestre del calibro della Los Angeles Philharmonic, la Detroit Symphony, la London Philharmonic Orchestra, la Queensland Symphony, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l’Orchestra Filarmonica della Scala.
Tra i direttori con cui ha collaborato si ricordano Yannick Nézet-Seguin, Jun Märkl, Leonard Slatkin, Trevor Pinnock, Fabien Gabel, Fayçal Karoui, Miguel Harth-Bedoya, Andrès Orozco-Estrada, Susanna Mälkki, Antonio Pappano e Zubin Mehta.

Dettagli del concerto


Interpreti

Quartetto Modigliani (Amaury Coeytaux - Loïc Rio - Laurent Marfaing - François Kieffer)

Beatrice Rana, pianoforte

 

Programma

SCHUMANN 1842

Schumann
Quartetto n. 1 in la minore per archi op. 41
Quartetto n. 2 in fa maggiore per archi op. 41
Quartetto in mi bemolle maggiore per archi e pianoforte op. 47

mercoledì 6 aprile 2016
Torino, Conservatorio Giuseppe Verdi
ore 21:00

Serie: Dispari
Genere: Musica da camera
Biglietti: 28-20 €

Potrebbe piacerti anche

PARIGI 4

Musiche di Stravinskij, Prokof’ev... 
sabato 13 maggio 2017

Otto Stagioni

Musiche di Vivaldi e Piazzolla 
domenica 14 maggio 2017

Quintetti d'archi

Musiche di Mendelssohn, Brahms 
mercoledì 24 maggio 2017