Luca Guglielmi

Musiche di Bach

Il programma ha la particolarità di essere eseguito da Luca Guglielmi sul "Piano et Forte del Sigr. Silbermann" (con la copia di uno strumento del 1749, realizzata da Kerstin Schwarz nel 2013), tra le tastiere suonate da Bach quella più recente rispetto al clavicembalo e al clavicordo.
Sappiamo dalle fonti (Agricola) che i primi prototipi di Gottfried Silbermann non piacquero a Bach e che solo dopo molti anni invece il nuovo strumento ebbe la sua completa approvazione.
Luca Guglielmi, torinese, ha vinto nel 2013 il Diapason d’or con la sua incisione delle Variazioni Goldberg per Stradivarius e ha dedicato due recenti cd (per Piano Classics e Stradivarius) a programmi bachiani realizzati con diversi strumenti a tastiera (organo, clavicordo Hubert, piano-forte Silbermann e piano-forte Cristofori).

Guglielmi è attivo a livello internazionale dal 1993 in vari ambiti; alterna al concertismo solistico in tutto il mondo (clavicembalo, organo, clavicordo e fortepiano) e la collaborazione con celebri strumentisti, cantanti ed ensembles (fra cui Jordi Savall, Paul O’Dette, Giuliano Carmignola, Paolo Pandolfo, Cecilia Bartoli, Philippe Jaroussky, Il Giardino Armonico, Freiburger Barockorchester) l’attività di assistente alla direzione e maestro sostituto in vari teatri d’opera (Teatro Real di Madrid, Liceu di Barcelona), l’attività didattica (ESMuC Barcelona, corsi di musica antica di Urbino, Pamparato, San Feliu de Guixols in Catalunya e Barbaste in Francia), la composizione, la direzione di coro e la direzione d’orchestra.
“Menzione d’Onore” al XII Concorso Internazionale d’Organo di Bruges (1997), dallo stesso anno è collaboratore stabile e assistente di Jordi Savall, con cui suona regolarmente in trio con Rolf Lislevand e nei suoi ensemble Hesperion XXI, La Capella Reial de Catalunya e Le Concert des Nations. Collabora anche con The Rare Fruits Council di Manfredo Kraemer, l’Ensemble La Fenice di Jean Tubery, l'Ensemble Zefiro di Alfredo Bernardini, l'Accademia Strumentale Italiana di Alberto Rasi, Ricercar Consort di Philippe Pierlot, Armonico Tributo Austria di Lorenz Duftschmid; nel 1999 ha accompagnato Cecilia Bartoli al fortepiano nelle sale da concerto più importanti d'Europa. È stato partner di solisti quali Sara Mingardo, Barbara Bonney, Gabriele Cassone, Ottavio Dantone, Katia e Marielle Labéque.

Dettagli del concerto


Interpreti

Luca Guglielmi, pianoforte “Gottfried Silbermann”
 

Programma

IL PIANOFORTE DI BACH

Johann Sebastian Bach

Preludio, Adagio e Fuga in do maggiore BWV deest (per il Padre Martini di Bologna)
Fantasia e Fuga in la minore BWV 904
Sei Preludi e Corali (dal Clavierb?chlein per Wilhelm Friedemann)
Toccata in mi minore BWV 914
Preludio, Fuga e Allegro in mi bemolle maggiore BWV 998
Fantasia sopra un Rond? in do minore BWV 918
Ricercare a 3 in do minore BWV 1079/1
Preludio e Fuga in sol maggiore BWV 902/884
Fantasia in la minore BWV 922

lunedì 7 marzo 2016
Torino, Teatro Vittoria
ore 20:00

Serie: L'altro suono
Genere: Pianoforte, Musica antica
Biglietti: 20-5 €

Scopri di più

Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie
Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie
Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie

Potrebbe piacerti anche

Arsenale Sonoro

Musiche di Telemann, Bach 
lunedì 1 aprile 2019

Luca Buratto, pianoforte

Musiche di Bach, Chopin, Beethoven 
domenica 12 maggio 2019