Kammerorchester Basel

Musiche di Mozart

Celebrata dalla critica come "una delle formazioni più interessanti sulla scena internazionale" la Kammerorchester Basel è un’orchestra creativa, sempre carica di energia. Fondata nel 1984 da musicisti formatisi presso numerose istituzioni e collegi musicali della Svizzera, esegue un repertorio molto vasto che va dal Barocco (con un organico appropriato e versatile, che segue l’orientamento della moderna prassi filologica) alla musica moderna e contemporanea. L’attività dell’orchestra è stata ben documentata nel film Bartok Quinten (2010, diretto da Christine Burlet) che fornisce uno sguardo colorato e divertente anche del dietro le quinte. 
L’ensemble si esibisce prevalentemente sotto la direzione musicale del primo violino, ma vanta una collaborazione particolarmente fruttuosa con il suo direttore ospite principale Giovanni Antonini e con altre prestigiose bacchette, come quella di Umberto Benedetti Michelangeli che la guiderà in questa occasione. La Kammerorchester Basel ha inciso per Sony, Deutsche Harmonia Mundi, RCA Records e OehmsClassics ed è attiva in vari progetti educativi e di divulgazione.

Regula Mühlemann è considerata uno dei migliori soprani della sua generazione. Ha cantato in Le Comte Ory al Theater an der Wien, in una nuova produzione del Flauto magico al festival di Baden Baden con i Berliner Philharmoniker sotto la guida di sir Simon Rattle, La finta giardiniera alla Staatsoper di Berlinoe poi ancora all'Opera di Parigi ed Aix-en-Provence, al Festival di Verbier accanto a Rolando Villazón.
È stata diretta, tra gli altri, da Nello Santi, sir Simon Rattle, Daniel Harding, Pablo Heras-Casado e Ivor Bolton. Molto attiva in ambito cinematografico, ha cantato Ännchen nel film Hunter's Bride (Der Freischutz) per la regia di Jens Neubert, con Daniel Harding alla guida della London Symphony Orchestra, riscuotendo il consenso della critica e più recentemente ha realizzato una strepitosa nuova produzione dell'Orfeo di Gluck accanto al contraltista Bejun Metha.



Siamo lieti di comunicare che il cd Mozart Arias (Sony, novembre 2016) inciso da Regula Mühlemann con la Kammerorchester Basel diretta da Umberto Benedetti Michelangeli ha vinto il Preis der deutschen Schallplattenkritik 2017.

Dettagli del concerto


Interpreti

Kammerorchester Basel
Umberto Benedetti Michelangeli, direttore
Regula Mühlemann, soprano
 

Programma

MOZART GALA

Mozart
Sinfonia in re maggiore K. 196 (Ouverture da La finta giardiniera) e Finale K. 121
Strider sento la procella, aria da Lucio Silla K. 135
Geme la tortorella, aria da La finta giardiniera K. 196
Sinfonia in fa maggiore K. 75
Voi avete un cor fedele, aria in sol maggiore K. 217
S’altro che lagrime, aria da La clemenza di Tito K. 621
Da schlägt die Abschiedsstunde, aria da Der Schauspieldirektor (L’impresario teatrale) K. 486
Vorrei spiegarvi, oh Dio, aria in la maggiore K. 418
Sinfonia in sol minore K. 550
mercoledì 25 gennaio 2017
Torino, Conservatorio Giuseppe Verdi
ore 21:00

Serie: Dispari
Genere: Solista e orchestra
Biglietti: 30-10 €

Biglietti in vendita a partire da martedì 20 dicembre 2016

Scopri di più

Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie
Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie
Contenuto non visibile a causa delle tue preferenze sui cookie!

Apri preferenze cookie

Potrebbe piacerti anche

Maisky e I Virtuosi Itali...

Musiche di Mozart, Haydn, Schumann 
sabato 25 maggio 2019