HUGO WOLF 1897

Musiche di Wolf e Battaglia

Affascinati dall’intensità della vita straordinaria di Hugo Wolf, Olivia Manescalchi ed Erik Battaglia hanno raccolto diari, lettere, documenti originali e ne hanno fatto uno spettacolo, in cui sarà Wolf stesso a parlare, attraverso i suoi scritti, i Lieder, l’opera incompiuta Manuel Venegas.
Le composizioni saranno eseguite insieme ai frammenti musicali che durante la malattia perseguitavano il compositore: l’op. 90 di Beethoven, il Parsifal dell’amico-nemico Wagner, Funiculì Funiculà


Hugo Wolf (1860-1903) fu il più grande compositore di Lieder della storia, con e dopo Schubert.
Molte tra le più belle poesie tedesche (e italiane) furono musicate da lui per l’ultima volta, insuperate e insuperabili nel loro distillato dell’essenza migliore (e spesso comune) di parola e musica. Ma la vita stessa di Wolf si manifestò con l’intensità di una bruciante ispirazione artistica; egli fece letteralmente di se stesso fiamma consumando il proprio genio nella creazione ma anche nelle miserie dell’insuccesso, nel vano scontro con la società liberale e reazionaria di Vienna, nell’ossessione wagneriana e poi nella chimera dell’opera. Una terribile malattia segnò poi il suo destino finale.
Qui vengono rappresentati, in una ricostruzione al contempo libera e rigorosa, i suoi ultimi giorni prima che su di lui scendesse la notte della follia e della paralisi. Il racconto nasce dalle parole di Melanie Köchert, moglie di un gioielliere di corte viennese, la donna che fu per quasi vent’anni l’amante di Wolf. La scena si apre su di lei che scrive una lettera alle figlie cercando di sedare il senso di colpa che la opprime per la sua storia d’amore con il grande compositore morto tre anni prima [...]

Testo tratto dal programma di sala dello spettacolo

Dettagli del concerto


Interpreti

Mariano Pirrello: Hugo Wolf
Olivia Manescalchi: Melanie Koechert
Lorenzo Fontana: Ferdinand Foll
Lorenzo De Iacovo: Walter Bockmayer
Riccardo lombardo: voce di Mahler
Luigi Valentini: voce del padre di Wolf

Valentina Valente, soprano
Carlo Allemano, tenore
Erik Battaglia, pianoforte

Quartetto d’archi (Piergiorgio Rosso, Andrea Maffolini, violini - Giulia Pozzi, viola - Francesca Gosio, violoncello)

Coro da camera di Torino
Dario Tabbia, direttore

 

Programma

HUGO WOLF 1897: OPERA, TARANTELLA E FOLLIA

Testo e regia di Olivia Manescalchi
Da un’idea di Erik Battaglia

Musiche originali di Hugo Wolf (tratte anche dall’opera "Manuel Venegas")
Musiche di scena di Erik Battaglia dai "Temi del manicomio" di Hugo Wolf

Contributi video a cura di Marco Fantozzi
Tecnico proiezioni video di Pietro Luzzati
Sound designing di Luca Vicinelli - studio LUMACS
Costumi di Viola Verra
Luci di Sergio Rissone
sabato 22 novembre 2014
Torino, Teatro Vittoria
ore 20:00

Serie: ,
Genere: Musica da camera, Voce
Biglietti: 20-12 €

Aperitivo: ore 19.30

Potrebbe piacerti anche

Chung - Kenner

Musiche di Beethoven, Brahms, Franck 
mercoledì 25 ottobre 2017

SCHUMANN 1

Musiche di Schumann 
sabato 4 novembre 2017

BEETHOVEN. I QUARTETTI 1

Musiche di Beethoven, Sollima 
martedì 14 novembre 2017

BEETHOVEN. I QUARTETTI 2

Musiche di Beethoven, Porat 
mercoledì 15 novembre 2017