Atelier Parigi

Musiche di Satie, Schoenberg

I quattro concerti del ciclo Atelier Parigi sono stati pensati per esplorare differenti aspetti della vita musicale di Parigi che, tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, emergeva come centro nodale nella storia della musica.
Si ascolteranno il Satie delle Gymnopédies assieme al Pierrot lunaire, ovvero musica “disinteressata” contro Espressionismo. Proporremo poi Franck e Fauré e ci sposteremo nella classe di composizione di Nadia Boulanger per ascoltare qualche suo celebre allievo d’oltre Oceano: Glass, Gershwin e Piazzolla. Il ciclo si concluderà con Villa-Lobos e i maestri del colore e del timbro: Ravel e Debussy.

Sfoglia in anteprima una piccola galleria dei disegni di Francesco Calcagnini© che verranno utilizzati durante lo spettacolo.

Dettagli del concerto


Interpreti

Valentina Valente, voce
Davide Chiesa, flauto e ottavino
Gianluca Calonghi, clarinetto e clarinetto basso
Piergiorgio Rosso, violino
Giulia Pozzi, viola
Francesca Gosio, violoncello
Antonio Valentino, pianoforte
Carlo Pavese, direttore

Regia di Valentina Valente
Disegni di Francesco Calcagnini© (www.illozoo.com/portfolio/francesco-calcagnini)
Elaborazione immagini e video a cura di Pietro Luzzati
Luci a cura di Sergio Rissone

Guida all’ascolto a cura di Antonio Valentino


 

Programma

MANIFESTO

Satie
3 Gnossiennes per pianoforte
6 Gymnop?dies per pianoforte

Schoenberg
Pierrot lunaire per voce femminile recitante (Sprechgesang), flauto e ottavino, clarinetto e clarinetto basso, violino, viola, violoncello e pianoforte op. 21
martedì 25 novembre 2014
Torino, Teatro Vittoria
ore 20:00

Serie: Parigi
Genere: Musica da camera, Voce
Biglietti: 20-12 €

Guida all'ascolto: ore 18.30
Aperitivo: ore 19.30

Potrebbe piacerti anche

YOUNG 3

Musiche di Brahms, Stravinski 
sabato 2 febbraio 2019

Cristina Zavalloni

Musiche di Ravel, Fauré, Trenet 
mercoledì 6 febbraio 2019

Gomalan Brass

Musiche di Bach, Bernstein, Gershwin 
domenica 10 febbraio 2019

SCHUMANN 4

Musiche di Schumann 
martedì 19 febbraio 2019